Attività

La Società Genealogica della Svizzera Italiana propone annualmente svariati appuntamenti, al fine di promuovere lo studio e la diffusione della genealogia.

Nello specifico, la Società organizza conferenze, visite guidate, esposizioni e convegni in varie zone del Ticino e del Grigioni Italiano per favorire le relazioni fra genealogisti, ma pure per far avvicinare nuove persone a questa scienza. A questo proposito, negli ultimi anni la Società Genenalogica della Svizzera Italiana si è fatta promotrice di "pomeriggi genealogici" a Muzzano, Maggia, Roveredo (GR), Olivone, Balerna, Giubiasco, Sessa, Cavigliano, Stabio, Sonogno, Novaggio e Mesocco/Soazza.

Un ulteriore aspetto che vede impegnata la Società Genealogica della Svizzera Italiana dalla sua fondazione è la redazione di un Bollettino Annuale che raccoglie interessantissimi contributi genealogici e storici. In aggiunta a ciò, la Società promuove pure pubblicazioni a carattere genealogico e delle scienze affini.

Nel 2012 è è stato pubblicato il volume "Famiglie ticinesi - Notizie e stemmi raccolti da Giampiero Corti", codice genealogico redatto all'inizio del '900 dallo storico italiano Giampiero Corti (già autore del volume "Famiglie Patrizie del Canton Ticino" del 1908). Questa pubblicazione di prossima uscita ricoprirà una notevole importanza per il Ticino, poiché raccoglierà importanti informazioni storiche e genealogiche su all'incirca 450 famiglie ticinesi (per la maggior parte delle quali sarà pure disponibile una raffigurazione dello stemma di famiglia), sapientemente schedate dal Corti.

Da ultimo, sebbene non per importanza, la Società Genealogica della Svizzera Italiana si occupa grazie all'aiuto e alla disponibilità dei suoi soci di fornire informazioni di carattere genealogico.