Indicazioni bibliografiche

Le indicazioni bibliografiche presentate in questa pagina sono una semplice selezione di testi genealogici disponibili nelle varie biblioteche del nostro Cantone e presso l'Archivio di Stato di Bellinzona. L'intento di questo complemento bibliografico è di fornire un valido aiuto nello svolgimento di ricerche genealogiche.



Alther Ernesto W., Medici Ermanno
Curio e Bombinasco dagli albori: la terra, la gente, il lavoro
Armano Dadò Editore, Locarno, 1993.

Importante opera con la storia e genealogia di Curio e Bombinasco. Il capitolo "La gente" riguarda la storia della chiesa, la scuola e lo sviluppo sociale della popolazione dei villaggi ed elenca le famiglie curiesi, domiciliati e cittadini, patrizi e attinenti. In 120 tavole, con numerose illustrazioni, viene trattata e descritta l'araldica e la genealogia di tutte le 35 famiglie tuttoggi esistenti come pure quelle estinte.


Biblioteca Trivulziana
Stemmario Trivulziano
Casa Editrice Orsini De Marzo, Milano, 2000.

Lo Stemmario Trivulziano risale alla seconda metà del XV secolo, probabile opera del pittore Gian Antonio da Tradate. Conservato presso la Biblioteca Trivulziana di Milano, ospita circa 2000 stemmi di famiglie e comunità dell'antico Ducato di Milano, all'epoca della sua maggiore estensione territoriale. L'edizione, dalle caratteristiche di gran pregio, è corredata dalle blasonature del noto araldista svizzero Carlo Maspoli, di cui pure è il saggio introduttivo sugli stemmi e le imprese dei Visconti e degli Sforza duchi di Milano.


Cambin Gastone
Armoriale dei comuni ticinesi
Edizioni Istituto Araldico e Genealogico, Lugano, 1953.

Pubblicato nel 1953 in occasione del 150° anniversario dall'entrata del Cantone Ticino nella Confederazione, l'"Armoriale dei Comuni ticinesi" raffigura e descrive gli stemmi di tutti i Comuni ticinesi.


Cheda Giorgio
L'emigrazione ticinese in Australia
2 volumi, Armando Dadò Editore, Locarno, 1979

"Il lungo, laborioso, ostinato lavoro di ricerca che Giorgio Cheda ha dedicato allo studio di un capitolo particolarmente doloroso dell'emigrazione prealpina d'oltremare merita tutta la nostra riconoscenza per la ricchezza di contributi diversi - critici, statistici, analitici, ma anche ideologici, politici, polemici - che esso reca al rinnovamento degli studi storici del Cantone". (dalla presentazione di Virgilio Gilardoni)


Cheda Giorgio
L'emigrazione ticinese in California
2 volumi, Armando Dadò Editore, Locarno, 1981

Le 940 "misere carte" di questo epistolario fanno parte di una collezione di oltre duemila lettere che l'autore è riuscito a rintracciare, in Ticino e in California, durante sei anni di ricerche. La raccolta di queste insostituibili testimonianze (risalenti al periodo 1850-1940) ci fa conoscere una pagina fondamentale della storia delle valli ticinesi.


Cheda Giorgio
L'emigrazione ticinese in California: i ranceri
2 volumi, Fontana Edizioni, Pregassona, 2005

Giorgio Cheda, autore di importanti testi sulla storia dell'emigrazione, documenta in due volumi le peripezie e le realizzazioni dei ranceri ticinesi in California. Nel primo volume il Cheda ricostruisce la più bella avventura dei contadini ticinesi inserendola nella storia generale, del West in particolare, attualizzandone il significato civile e antropologico, indispensabili entrambi per meglio capire i problemi riguardanti le migrazioni di sempre; cioè la stessa condizione umana, specie quella delle classi subalterne. Nel secondo volume trovano posto le biografie di oltre quattrocento di questi fortunati emigranti rimasti a fecondare la Costa del Pacifico. Esse sono pubblicate nella lingua originale - un inglese molto semplificato - anche per mettere a disposizione dei discendenti americani una puntuale documentazione rimasta finora coperta dalla polvere degli archivi.


Corti Giampiero
Famiglie patrizie del Canton Ticino
Collegio Araldico, Roma, 1908

Questa importante opera dello storico italiano Giampiero Corti, fornisce interessati informazioni su svariate famiglie patrizie ticinesi.


Gentilli Joseph
The settlement of Swiss Ticino immigrants in Australia
Department of geography-University of Western Australia, Nedlands (Australia), 1988.


Lienhard-Riva Alfredo
Armoriale Ticinese, Società Araldica Svizzera
Losanna, 1945

Stemmario di famiglie ascritte ai patriziati della Repubblica e Cantone del Ticino corredato di cenni storico- genealogici. Nella stessa pubblicazione sono pure presenti 580 stemmi policromi ordinati in XXIX tavole e 1074 illustrazioni in nero nel testo.


Maggi Flavio
Patriziati e patrizi ticinesi
Pramo Edizioni, Viganello 1997

Utile pubblicazione che raccoglie i nominativi di tutti i cognomi delle famiglie patrizie ticinesi e fornisce informazioni a carattere storico sui patriziati.


Pedrazzini Augusto O.
L'emigrazione ticinese nell'America del Sud
2 volumi, Pedrazzini, Locarno, 1962


Perret Maurice-Edmond
Les colonies tessinoises en Californie
F. Rouge, Lausanne, 1950


Redaelli Mario, Pia Todorovic Strähl
Quaderni La ricerca: Materiali inediti per la storia degli architetti della Collina d'Oro
Edizioni Le Ricerche, Montagnola-Lugano, 1997


Redaelli Mario, Pia Todorovic Strähl
Montagnola San Pietroburgo: Un epistolario della Collina d'Oro 1845-1854
Edizioni Le Ricerche, Montagnola-Lugano, 1998.

Dal lascito dell'architetto Agostino Camuzzi di Montagnola. 232 pagine comprendenti 71 lettere riportate integralmente nella loro stesura originale. 140 schede frutto di ricerche in archivi e biblioteche svizzere e troburghesi. 30 illustrazioni inedite. Nelle lettere ricorrono i nomi delle vecchie famiglie della Collina d'Oro e del Sottoceneri che hanno dato architetti e costruttori in Russia: Adamini, Bernardazzi, Berra, Boffa, Camuzzi, Carloni, Defilippis, Ferrazzini, Fontana, Fossati, Gilardi, Lamoni, Lucchini, Rusca, Staffieri, Torricelli, Trezzini e altri.


Rima Alessandro, Rima Augusto
Valle Onsernone: Quaderni
Tipografia Poncioni, Losone, 1994-2001.


Società per la ricerca e cultura grigione
Storia dei Grigioni
Edizioni Casagrande, Bellinzona, 2000.

Nel corso dell'anno 2000 è uscita la nuova opera sulla storia dei Grigioni, edita in tedesco a cura della Società per la ricerca e sulla cultura grigione, con il patrocinio del Cantone dei Grigioni, con il titolo Handbuch der Bündner Geschichte. L'edizione italiana è a cura delle Edizioni Casagrande di Bellinzona. Sia l'edizione tedesca, sia quella in italiano sono disponibili in tutte le librerie.


Staffieri Giovanni Maria
Le famiglie patrizie di Bioggio e Gaggio: appunti storico-genealogici
Staffieri Giovanni Maria e Patriziato di Bioggio, Bioggio, 1992.

Appunti storico-genealogici sulle famigli patrizie di Bioggio e Gaggio con le relative tavole genealogiche.
Famiglie patrizie estinte: Avogadri, Barca, Capponi, Jermini, Rusca, Sescalchi.
Famiglie patrizie esistenti: Chiesa, Grossi, Maffini, Monti, Rossi, Staffieri, Taglioni, Zotti.


Strozzi Giuseppe
Diario d'Australia: quando si andava per oro
Armando Dadò Editore, Locarno, 1992.

Il biaschese Giuseppe Strozzi (1834-1903) raccolse in un diario le memorie dei suoi quattordici anni trascorsi in Australia. La lettura di questo documento ci svela il mondo straordinariamente ricco dei cercatori d'oro ticinesi, che sfidarono la fortuna nei goldfields del distretto di Vittoria.